Domanda:
Come sapere se un luogo è una zona vietata ai droni nel Regno Unito?
Daniil
2020-04-15 03:15:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vivo nel Regno Unito e spesso sento dire che molti luoghi sono "zone vietate ai droni", il che significa che far volare un drone potrebbe comportare una penalità.

Esiste un database per queste zone così spesso la segnaletica non è chiara?

Quattro risposte:
#1
+11
Kralc
2020-04-15 03:27:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono due considerazioni sulla possibilità di volare da qualche parte: restrizioni dello spazio aereo e restrizioni della terra.

I dettagli sullo spazio aereo possono essere acquisiti da una serie di fonti comuni: la CAA ha una pagina con molti in -depth informazioni qui 1 , ma ci sono molti siti web e applicazioni di terze parti che presentano le informazioni in un formato più accessibile (ad esempio, io personalmente uso Drone Safety Map e app NATS Drone Assist.) Ricordati di verificare la presenza di NOTAMS, sebbene anche molti siti web e app forniscano questa funzionalità.

Le restrizioni sul territorio non sono così ordinatamente centralizzato, quindi dovrai indagare manualmente se le tue autorità locali oi proprietari del campo da gioco hanno restrizioni per i droni volanti dalla loro terra. Poiché l'uso dei droni è aumentato negli ultimi anni, un numero maggiore di spazi pubblici rende disponibili queste informazioni su siti Web o cartelli, ma in molti casi sarà necessario scoprire chi è il proprietario e contattarlo direttamente per ottenere il permesso.


[1] link Wayback machine.
#2
+7
Daniil
2020-04-15 03:15:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sebbene non sia una fonte ufficiale, questo sito Web: https://www.noflydrones.co.uk/ (nessuna affiliazione) fornisce un elenco di aggiornamento della community di luoghi soggetti a restrizioni, ma per essere sicuri che lo sia di solito è meglio cercare il luogo specifico per vedere se puoi volare lì.

#3
+3
Drones and Whatnot
2020-04-15 03:16:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consiglio l'app NATS Drone Assist: è (per quanto ne so) in collaborazione con la CAA ed elenca i pericoli di volo, i pericoli a terra e le diverse zone di restrizione del volo, tutte codificate per colore.

#4
+3
Joe
2020-04-22 20:06:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un'altra considerazione è la categoria aperta in cui rientra il tuo drone. O A1, A2 o A3.

La categoria sarà basata sul peso, la velocità massima e chi ha costruito il drone; e determinerà quanto vicino puoi volare a persone non coinvolte.

Questo potenzialmente ti consente di volare fino a 5 m da persone non coinvolte se hai un drone a velocità limitata, ma non richiede affatto persone estranee nell'area di volo se hai costruito il tuo drone oltre 250 g.

La pagina 4&5 del documento CAP 1789 contiene informazioni più dettagliate sulla classificazione delle categorie aperte.

https://publicapps.caa.co.uk/CAP1789

Questo è un buon punto - si noti che questi regolamenti sarebbero dovuti entrare in vigore a luglio, ma la CAA ha affermato che "... stanno lavorando a stretto contatto con il governo e i colleghi europei per ritardare l'applicabilità del prossimo regolamento di attuazione UAS dell'UE per oltre l'originale 1 luglio 2020. La durata di questo ritardo è in fase di definizione, ma sarà di almeno un numero di mesi. " Aggiorneranno CAP1789 quando hanno date.
La CAA ha confermato il ritardo al 1 novembre 2020. Ho aggiornato il link nel tuo post all'ultima versione di CAP1789.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...