Domanda:
Cosa significa per SBUS essere un protocollo invertito?
ifconfig
2020-04-15 02:28:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho sentito parlare di come i controller di volo basati su F4 non possono supportare nativamente il protocollo del ricevitore SBUS senza circuiti speciali. Cosa significa e quale hardware è necessario per invertire un protocollo invertito come SBUS?

Due risposte:
#1
+16
tavis
2020-04-15 02:42:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un segnale seriale è composto da una serie di segnali elettrici alti e bassi inviati lungo un filo. Nel protocollo seriale standard, un segnale alto è 0 e basso è 1. In un segnale invertito questo è invertito in modo che un alto sia 1 e basso sia 0. Potresti pensare che abbia più senso che basso sia sempre 0 e alto sia 1 ma gli ingegneri elettronici hanno deciso che il protocollo seriale standard dovrebbe essere il primo.

Per convertire un segnale seriale standard in un segnale invertito, lo si fa passare attraverso un chip inverter (che può essere semplice come un singolo transistor) che cambierà semplicemente tutti i segnali alti in bassi e viceversa.

I chip F3 e F7 hanno inverter integrati nei loro dispositivi hardware, che consentono loro di trasmettere o ricevere segnali seriali in qualsiasi polarità. Per qualche ragione, gli F4 sono stati progettati senza quella caratteristica e quindi non supportano i segnali invertiti sui loro uart.

Il motivo per cui gli F4 non ce l'hanno, ma i microcontrollori F3 e F7 ce l'hanno è perché i chip F3 e F7 sono più recenti.
La variante STM32 F4 è stata lanciata nel 2011, F3 nel 2012. Quindi il numero è un nome e non un numero di versione che viene incrementato con ogni versione. Puoi trovare l'elenco completo su wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/STM32#STM32_F3
Per essere chiari, UART / Serial utilizza la codifica NRZ, dove come SBUS utilizza NRZ-I?
#2
+4
Kralc
2020-04-15 02:44:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nell'elettronica digitale, un segnale viene inviato come una serie di uno e zeri. In semplici implementazioni seriali, questi sono rappresentati da zero volt e un'altra tensione, tipicamente 3,3 V o 5 V a seconda della tensione del sistema. Alcuni sistemi usano il voltaggio più alto come uno e zero volt come zero, ma alcuni sono il contrario - quindi, 'invertito', e un convertitore è richiesto per l'interoperabilità.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...